Via libera definitivo al Recovery Plan Italiano

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza del governo Draghi ha avuto il sigillo ufficiale anche dell’Ecofin.

Al nostro Paese andranno dunque complessivamente 191,5 miliardi, di cui 68,9 a fondo perduto mentre i rimanenti fondi giungeranno sotto forma di prestiti.

Più di un terzo delle risorse, la cui prima tranche da 25 miliardi verrà erogata entro la fine di questo mese, dovrà essere utilizzata per interventi “green” volti a raggiungere gli obiettivi ambientali prefissati dall’Unione Europea.

TOP